Mission

OLIS Festival, nato nel 2013, è una manifestazione che parla di benessere naturale per il corpo, la mente e lo spirito. Nasce per far conoscere al grande pubblico antiche e nuove vie di conoscenza e benessere, che considerano l’individuo come una cosa sola, una totalità viva e in connessione e non come un insieme di organi separati uno dall’altro, considerati divisi nel corpo e staccati dalla mente.

Come dice la dichiarazione della OMS “La salute è uno stato completo di benessere fisico, psicologico e sociale e non solo l’assenza di malattia” per ristabilire un corretto equilibrio vanno considerati tutti gli aspetti: sociale, psichico, relazionale, alimentare (ansie, paure, stress, stile di vita, abitudini, movimento ecc…).

“Sono andato a OLIS e ho trovato risposte ai miei dubbi”

Questo è il genere di commento che vorremmo sentire. Qualificare le discipline olistiche, restituir loro credibilità e autorevolezza, sfatare i pregiudizi e la cattiva comunicazione, aiutare a comprendere che esse non sono mode passeggere ma vie di autoconoscenza che ci aiutano a cercare dentro noi.

Sono discipline serie, compiute, sono arti, metodi, strumenti per risvegliare la nostra vitalità. Vie che ci aiutano a diventare soggetti consapevoli nellala relazione fra il proprio disagio e le abitudini di vita, che si assumono la responsabilità della propria salute. Come ci ricorda l’antica scienza dell’Ayurveda “Conosci te stesso, scegli ciò che ti fa bene, evita ciò che ti fa male” rimani in salute, cresci spiritualmente.

Il Festival offre una visione olistica a 360° sia sotto l’aspetto pratico esperienziale che culturale. Attraverso conferenze, incontri, workshops, dimostrazioni e tanti ospiti offre la possibilità di provare, chiedere, scoprire le migliori tecniche naturali per mantenersi in buona salute