Metodo Aloha

Metodo Aloha

l Metodo Aloha ( anche conosciuto come AlohaSi ) abbina posizioni e specifici movimenti, in modo dinamico, accompagnati da una respirazione consapevole. Allenta e riequilibria le “catene muscolari” attraverso un lavoro simmetrico e globale. Viene facilitata la respirazione diaframmatica, migliorando l’intero ciclo respiratorio; si allentano quelle tensioni muscolari che imprigionano le articolazioni, alleggerendo l’intera struttura corporea e liberando i movimenti, che diventano più fluidi.

Dal punto di vista cognitivo SoulMat aiuta ad acquisire progressivamente una nuova e più completa immagine di sé, comprendendone anche le criticità.

Questo permette di creare le premesse per una modifica reale e radicale della propria postura, attraverso un percorso di progressiva consapevolezza e coinvolgimento diretto dell’utente nel processo di guarigione.

L’autotrattamento è un punto “chiave” del nostro progetto

il metodo Aloha promuove e incentiva la persona al lavoro autonomo,  garantendo tra l’altro ritmi e modalità soggettivi, intimi personalizzati, costruite ad hoc sui bisogni dell’individuo.

La prima importante caratteristica dello strumento, grazie alla sua conformazione è di essere, una volta posizionato, un “sensore di rilevazione posturale”. Tale funzione ha un duplice aspetto.

Permette all’operatore di verificare la posizione del paziente: del cingolo scapolo-omerale rispetto a quello pelvico, dei rapporti tra posizione del sacro rispetto al capo; fornisce informazioni utili nella fase di valutazione e per tutta la durata del trattamento.

Il secondo aspetto è il continuo feed-back che l’utente riceve semplicemente dalla pressione del suo corpo sui binari o sulle palline, in relazione alle varie modalità di posizionamento utilizzate.