Bebetta Campeti

Bebetta Campeti

Bebetta Campeti, presidente di Aurora, associazione per la diffusione delle discipline olistiche.
Nata a Caracas da genitori italiani, si è laureata al Sarah Lawrence College, New York (BA 1979), dove ha studiato Scrittura Creativa, Teatro, Antropologia. 
Ha esordito come attrice di cinema e teatro con Bernardo Bertolucci, Victor Cavallo e Richard Foreman. Ha lavorato come autrice e producer di documentari antropologici sul sincretismo religioso in Venezuela, Ghana, Italia, Giappone. Ha scritto dieci opere teatrali, varie sceneggiature, racconti e tre romanzi inediti. Il suo testo “Diotima” é stato rappresentato in alcuni fra i maggiori teatri italiani. Il testo teatrale “Ocean, una conferenza esistenziale”, ispirato all’opera di Gregory Bateson, ha avuto una menzione speciale al premio Riccione 1991.
Dal 1977 si interessa di esoterismo, studia mitologia greca e mitologia comparata, astrologia, Tarocchi e i simboli archetipici di Jung, alchimia, Taoismo, I Ching.
Nel 1997 inizia un percorso di studio e pratica di discipline orientali – Buddismo Tibetano, Tantra Yoga e Dzog Chen – con grandi maestri come S.S. il Dalai Lama, Rato Khyongla Rinpoce, Namkhai Norbu, Daniel Odier.
 Nel 2006 con Annamaria Alzapiedi, Melina Mulas e Giovanna Tescari fonda Aurora, che organizza conferenze a Milano alla Libreria Azalai, specializzata in culture extra-europee, seminari al Superstudio con l’Associazione Tao di Yogafestival, e nella sede di Pienza ospita seminari con maestri e allievi di tutto il mondo.
 Nel 2007 inizia lo studio della guarigione sciamanica col maestro Dr. Ray Henshall, allievo dell’antropologo Michael Harner della Foundation for Shamanic Studies.
Ottiene un diploma per l’insegnamento base di questa disciplina, e inizia a tenere corsi di gruppo e individuali. Compie sedute di guarigione anche a distanza.